Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
29 Jan

Vicini di casa, telecomandi e fantascienza.

Pubblicato da admin  - Tags:  Ballard, condominium, francia, ma residence, prossimità, quartiere, social network

Arriva dalla Francia la versione extrem dei social network, ma residence

Si tratta del social network che coinvolge con il concetto di prossimità le persone che risiedono accanto a noi, nel quartiere, nella nostra via, sono i genitori dei compagni di scuola dei nostri figli, votano nel nostro stesso seggio elettorale, prendono il nostro stesso autobus e frequentano le organizzazioni sociali dell'isolato e addirittura le assemblee del nostro condominio, sedendoci spesso accanto. Sono quelli che incontriamo al supermercato, tra le bancarelle del mercatino rionale, nel parco con la paletta ed il sacchetto d'ordinanza, con il contabattiti cardiaco attivato mentre corrono, con il localizzatore gps del bambino tra le attrezzature ludiche del parcogiochi. Sono quei fantasmi che a volte percepiamo come i vicini di casa e che la loro presenza fisica ci rende nrvosi e a volte ci getta nel panico. Spesso sono barboni, mendicanti, prostitute e clandestini e mai ci sogneremmo di considerarli, i nostri vicini di casa. Anzi sono proprio loro che ci fanno sprangare la porta alla sera, abbassare il ponte levatoio e attivare la videosorveglianza.

Extrem? Esattamente come l'introduzione del telecomando, quell'aggeggio che vi ha permesso di diventare obesi e farvi spappolare il cervello dalla televisione spazzatura, e contemporaneamente vi ha creato la necessità di frequentare la palestra, andar a correre nel parco, portare il cane a pascolare, interrogarvi sul perchè dovreste fare tutto questo per poi riprendere i vostri chili di troppo davanti alla tivù con quell'aggeggio in mano che vi rende pigri e inattivi. Meglio sarebbe gettare il telecomando nella spazzatura e creare un c ircuito virtuoso.

Alzatevi dalla sedia appena scatta lo stream della pubblicità per cambiare canale con pulsantino analogico. Dopo un paio di serate di questo tipo avrete la strana sensazione di avere altro di più interessante da fare. Avrete anche la strana sensazione di perdita di peso e anche di nausea nel maneggiare pacchetti di patatine davanti ad uno schermo che vi fa da personal trainer.

Cercherete una nuova attività e vi sentirete immersi in un mondo di possibilità incredibili. Primo fra tutti il social networking! Non solo Badoo per cercare avventure sessuali ma anche Facebook, Twitter e YouTube e tutta quell'ubriacante ebbrezza del sentirvi al centro dell'attenzione generale. Una sera vi capiterà di leggere questo post. Alcuni di voi si interrogheranno: "Ma perchè invece di iscrivermi ad un social network francese per cercare i miei vicini di casa non esco a pisciare il cane? Mal che vada incontro qualcuno della Lega contro la Vivisezione e ci faccio quattro chiacchere mentre i nostri due animali si accoppiano socializzando nel vecchio antico modo che a loro viene molto naturale. Sono abbastanza idiota ma non fino a questo punto EXTREM." Scenderete nel parco con al guinzaglio il vostro cane sbavante perchè in calore e nella solitudine generale vi siederete su una panchina. Dimenticato da chissà chi?, un angelo forse, qun bookcrosser magari, troverete un vecchio numero di Urania, il titolo è 'Condominium'  e l'autore è George J. Ballard. Leggetelo! è pura fantascienza